.
Annunci online

...Il problema degli altri è anche il mio: sortirne tutti insieme è la Politica,sortirne da soli è l'avarizia. -Don Milani-
23 settembre 2008
Crisi mistica

Lo scontro che sta avvenendo in questi giorni all'interno e all'estrno delle ex organizzazioni giovanili per quanto riguarda le Primarie dei Giovani democratici è alquanto scoraggiante e deprimente.
Mi vergogno. Mi vergogno di pensare di dover far parte di una realtà che nasce in questo modo.
Cosa c'è di più aberrante in un dibattito democratico dell'intromissione SUBDOLA E SCORRETTA di una parte del partito ( o meglio di alcuni personaggi di un partito), con il fine di far prevalere il proprio progetto.
Ci dite: "non ci fidiamo della giovanile perchè rappresenterà una corrente del partito", bene, avete ragione, MA facendo così diventerà un pozzo buio sensa fondo dal quale non se ne uscirà più.Ci si abbasserà ai livelli più beceri del fare politica.
AUTONOMIA: gridiamo ad alta voce cosa cazzo vuol dire questa parola.
AUTONOMIA = EMANCIPAZIONE
AUTONOMIA= LIBERTà DI PENSIERO
AUTONOMIA= LIBERTà DI AZIONE
AUTONOMIA= NON INTROMISSIONE DI UNA VISIONE PRESATBILITA E IMPOSTA DALL'ALTO
AUTONOMIA=LIBERTà DI ESPORRE IL PRORIO PROGETTO POLITICO
AUTONOMIA= LIBERTà DI POTER DIRE "sono contrario!" (sensa doverti isolare)

autonomia è conoscenza...Sono arrivata al punto di pensare che l'autonomia oramai se la possono permettere solo coloro che hanno gli strumenti per comprendere questo mondo, che cooscono il suo linguaggio, e che si rendono conto che:
 
SAPERE è POTERE     =    CONOSCERE LE REGOLE è FORZA.

Ora io dico, chiedo tanto quando parlo di democrazia, di cristallinità, di LEALTà, di correttezza.
MI SEMBRA DI SI.
Leggendo un'articolo sul Riformista mi sono venute le lacrime agli occhi, ora io purtroppo  non mi fido più tanto dell'informazione Italiana (del riformista poi!!), dopodichè so che quanto scritto è VERO, so che queste dinamiche esistono veramente, so che sta accadendo questo..sia da una parte che dall'altra!!!!
E se anche si hanno dei fini condivisibili...i mezzi non sono giustificabili.
Io a questo punto non so se voterò a queste primarie.
Per chi voto...COSA VOTO?
una cosa che rifiuto? una cosa contro la quale mi ci batto quotidianamente...e inoltre messa in luce  più palesamente di così..
no no no no no..
crici...crisi profonda.
Ti senti piccolo....sensa forze...i gradi capi decidono.


Non sono mai stata così pessimista...ma sta  volta permettetemelo.

Un bacio




permalink | inviato da trama87 il 23/9/2008 alle 13:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto        ottobre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Non c'è nulla di più ingiusto quanto
creare parti uguali tra disuguali...
Don Milani

"fatti non foste a viver
 come bruti,
ma per seguir virtute
e canoscenza"
 

ULTIME  LETTURE :
"
Le parole non le portano le cicogne"
Roberto Vecchioni

"Spingendo la notte più in là"
Mario Calabresi

COSA STO LEGGENDO:
"Il sentiero dei nidi di ragno"
Italo Calvino

il MIO uomo perfetto

Chi vuol parlare con
 intelligenza deve farsi
forza di ciò che è
comune a tutti
Eraclito